«La baraccopoli brucia ancora. Basta tragedie annunciate»

Così il segretario regionale della Cgil Calabria Angelo Sposato su Twitter con riferimento all’ultimo rogo che ha distrutto diverse baracche nel campo di San Ferdinando

47
di Redazione
2 gennaio 2019
12:02
Uno degli ultimi incendi nella tendopoli
Uno degli ultimi incendi nella tendopoli

«Non aspetteremo la prossima tragedia annunciata». Così, su twitter, il segretario generale della Cgil Calabria, Angelo Sposato, con riferimento all'ultimo incendio nella baraccopoli di San Ferdinando nella quale sono ospitati centinaia di migranti. «La baraccopoli - prosegue Sposato - continua a bruciare. Questa volta si è scongiurato il peggio. Avevamo proposto come Cgil Calabria l'utilizzo dei moduli abitativi ma la Regione non vuole, e le case non si trovano. Non aspetteremo la prossima tragedia annunciata».

 

LEGGI ANCHE:

Nuovo rogo nel campo di San Ferdinando, coinvolte almeno 13 baracche

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio