Intimidazioni a Crotone, squarciate le gomme dell’auto di un giornalista e una infermiera

Le due macchine erano parcheggiate nella stessa via a pochi metri di distanza l’una dell’altra. Indagini in corso

2
di Redazione
18 giugno 2021
13:49
Una delle auto con gli pneumatici squarciati
Una delle auto con gli pneumatici squarciati

Atto intimidatorio, la notte scorsa, nel quartiere di Tufolo-Bernabò  di Crotone dove ignoti malviventi si sono accaniti contro due autovetture. Nel mirino la Fiat Panda del direttore de "il Crotonese", Giuseppe Pipita, ma anche un’altra Fiat Panda dello stesso identico colore e modello di proprietà di una operatrice sanitaria crotonese.

Le due auto erano parcheggiate nella stessa via a pochi metri di distanza l’una dell’altra. L’episodio è avvenuto alle 00.40, orario registrato dalle telecamere di videosorveglianza installate nella zona che hanno ripreso l’intera scena. Nei filmati si vedono due persone sopraggiungere da via Saffo, una di giovane età, l’altra più adulta. È stata la persona giovane armata presumibilmente di un grosso coltello  a squarciare gli pneumatici prima di una Panda e subito dopo dell’altra come se i malviventi volessero essere sicuri di non aver sbagliato obiettivo.

Non è dato sapere se nel mirino ci fosse il giornalista invece che l’infermiera, ma è più facile presupporre che sia stata l’attività del cronista a infastidire qualcuno. Ciò nulla toglie alla gravità dell'episodio sul quale hanno avviato indagini gli investigatori della Digos della Questura di Crotone che hanno già acquisito i filmati della videosorveglianza e confidano di individuare gli autori del gesto.


  

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top