Lamezia Terme: violentava e malmenava la moglie, arrestato

Un uomo di nazionalità marocchina è stato arrestato per maltrattamenti ai danni della moglie. Le violenze andavano avanti da sette anni.

di redazione
7 gennaio 2015
12:34

Lamezia Terme – I carabinieri di Lamezia Terme hanno arrestato, nel quartiere “Bella” di Nicastro, un uomo, C.R. classe ’81 di nazionalità marocchina, per maltrattamenti ai danni della moglie. L’uomo le avrebbe prima tagliato i capelli e poi colpita con un bastone procurandole diverse lesioni. I militari sono giunti sul posto a seguito di una segnalazione anonima che raccontava di una violenta lite in un appartamento. All’arrivo sul posto, i carabinieri, hanno trovato la donna con in braccio il suo bambino, in evidente stato di shock. La donna, approfittando del sonno del marito era riuscita ad uscire di casa e chiedere aiuto. Nel corso delle attività di indagini gli inquirenti hanno scoperto che i maltrattamenti andavano avanti da sette anni, durante i quali la donna avrebbe subito anche violenze sessuali. La donna è stata subito soccorsa e rassicurata, il marito è stato trasferito nel carcere di Catanzaro.

 


COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top