Il caso

Liceo di Castrolibero, 30mila euro di danni dopo l’occupazione: palestra e aula magna devastate

Gesti inqualificabili, come i bisogni fisiologici nelle classi, gettano un'ombra sulle legittime rivendicazioni avanzate durante il periodo della protesta contro le presunte molestie sessuali

591
di Salvatore Bruno
20 febbraio 2022
12:15
Danneggiato il tavolo da ping pong
Danneggiato il tavolo da ping pong

L’occupazione di due settimane del Majorana-Valentini si chiude con la conta dei danni. Secondo una prima stima sommaria, ammonterebbero almeno a trentamila euro. Nei prossimi giorni, si procederà ad un sopralluogo dei tecnici per la valutazione. Per il momento sia la palestra che l'aula magna resteranno chiusi per inagibilità.

Attrezzature distrutte

Distrutte una cinquantina di sedie attrezzate di ribaltina, devastata l’aula magna dove gli studenti hanno dormito durante le notti della protesta. Nel locale qualcuno si è accanito anche sulla controsoffittatura. Danneggiati poi diversi attrezzi ginnici di cui era dotata la palestra, in particolare il tavolo per il ping pong ed i tralicci dei canestri. Secondo quanto si è appreso sarebbe stato sottratto anche un defibrillatore del valore di oltre mille euro.


Gesti inqualificabili

Nella notte tra venerdì e sabato poi, un gruppo di facinorosi sarebbe riuscito a penetrare in alcune aule, dando sfogo ai propri bisogni fisiologici sulle cattedre. Gesti inqualificabili che gettano una grave ombra sulle legittime rivendicazioni avanzate dai ragazzi nelle ultime due settimane, amplificate su scala nazionale.

Defribillatore mancante
Defribillatore mancante
La controsoffittatura dell’aula magna parzialmente divelta
La controsoffittatura dell’aula magna parzialmente divelta
Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top