Violenta aggressione

Locri, rissa con accoltellamento davanti al municipio: due giovani finiscono in ospedale

A lanciare l’allarme è stato un dipendente comunale. In corso le indagini dei carabinieri che hanno acquisito le immagini provenienti dalle telecamere di videosorveglianza (ASCOLTA L'AUDIO)

23
di Ilario  Balì
23 maggio 2022
16:02
Il luogo dell’aggressione
Il luogo dell’aggressione

Rissa con accoltellamento nel primo pomeriggio di oggi davanti al municipio di Locri. Secondo le prime ricostruzioni due giovani sono rimasti feriti al termine di una violenta colluttazione da colpi di arma da taglio. A lanciare l’allarme è stato un dipendente comunale, il quale è riuscito a mettere in fuga i ragazzi evitando che il fatto degenerasse e avvertendo i carabinieri, giunti immediatamente sul posto.

Al vaglio degli uomini della Benemerita, che stanno in queste ore ricostruendo la dinamica dell’accaduto, le telecamere di sorveglianza del municipio locrese. «Le pozze di sangue ben visibili a terra - è il commento del sindaco Giovanni Calabrese - testimoniano la violenza di quanto accaduto. Siamo veramente basiti».


Un episodio che fa suonare l’ennesimo campanello d’allarme nel territorio della Locride, a maggior ragione se si pensa che il fatto che ha coinvolto due giovani che a quanto è dato sapere non essere del luogo, è avvenuto ad appena un paio d’ore dalle celebrazioni del trentesimo anniversario della strage di Capaci.

I due giovani, intanto, sono stati identificati e si trovano in questo momento all’ospedale di Locri.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top