Cosenza, vigili e guardia di finanza in campo contro i venditori abusivi

Dal Comune giro di chiave contro la contraffazione e le bancarelle improvvisate nell’isola pedonale. L’operazione congiunta si intensificherà in prossimità del Natale

di Redazione
8 dicembre 2017
02:13

Tempi duri per i venditori abusivi che cercano di piazzare merce contraffatta a chi passeggia nell’isola pedonale di Cosenza. O almeno questa è l’intenzione del Comune, che cerca di contrastare il fenomeno che inevitabilmente si acuisce in prossimità delle festività natalizie, quando tra le bancarelle improvvisate in molti cercano di rimediare un regalo a buon mercato da mettere sotto l’albero.

 



Contro la vendita abusiva di prodotti falsi, è stato allestito un servizio sinergico messo in campo dalla Polizia municipale, guidata dal comandante Giovanni De Rose, in collaborazione con il Comando provinciale della Guardia di Finanza diretto da Marco Grazioli.
Si tratta di un’operazione congiunta che proseguirà per diversi giorni al fine di contrastare proprio i reati legati al commercio abusivo e alla vendita di oggetti contraffatti nell’isola pedonale del capoluogo bruzio.

 


«Abbiamo attuato interventi di controllo più capillari in tema di alterazione dei marchi e della loro vendita – afferma il sindaco Mario Occhiuto - Tengo a ringraziare il colonnello Grazioli e i suoi militari, così come pure gli agenti del nostro Nucleo Decoro Urbano, che in un’attività di contrasto e prevenzione a tutela del commercio e della sicurezza rappresentano ai cittadini la presenza dello Stato sul territorio».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio