Maltempo Sibaritide, crolli a Corigliano Rossano: sulla costa allagamenti e mareggiate

Allagati i centri urbani e disagi nella viabilità, mentre nelle aree costiere onde alte anche 5 metri

508
di Matteo Lauria
21 novembre 2020
11:16

Il maltempo che sta colpendo la costa ionica della nostra regione, dopo Crotone, non sta risparmiando neanche la Sibaritide. A Corigliano Rossano le abbondanti piogge cadute nella notte hanno fatto cedere un muro di contenimento nel centro storico della ex città di Rossano nei pressi della chiesa di San Marco. Nel crollo è rimasta travolta un'auto parcheggiata.

 

Allagamenti allo scalo di Corigliano, a Schiavonea e a Lido Sant’Angelo di Rossano. Sulla costa i tratti di lungomare inagibili e mareggiate con onde che superano i 5 metri di altezza.

 

 

Traffico in tilt lungo la statale 106 jonica. Sottopasso di Tornice chiuso al transito. Tombini stracolmi e fogne straripanti in vari punti della città. Tutto questo mentre le precipitazioni piovane aumentano. Nei pressi dei pronto soccorso dello spoke di Corigliano-Rossano sono saltate le tensostrutture, da tempo dismesse, ma ora definitivamente inutilizzabili.

 

 

In stato di allerta la protezione civile, il distaccamento dei vigili del fuoco di Corigliano-Rossano, l’Anas, la polizia locale, carabinieri e commissariato di pubblica sicurezza. L'allerta meteo continua fino alla serata di oggi. 

 

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio