Notte di follia

Maxi rissa al concerto del rapper Guè Pequeno a Reggio Calabria: il video

Le immagini che circolano da ore sui social raccontano la notte di follia all’interno di un noto locale ad Arghillà durante una festa privata

253
di Elisa Barresi
21 marzo 2022
19:00

Doveva essere una festa ma il concerto del rapper Guè Pequeno che sabato sera si è esibito nel corso di una festa privata ad Arghillà, a Reggio Calabria si è trasformato in una vera e propria rissa tra i giovani presenti. Dalle immagini, che da ore circolano sui social, sembrerebbe ancora una volta evidente l’uso sconsiderato di alcool tra i giovanissimi. Bottiglie e bicchieri ormai vuoti fanno da contorno a un pestaggio che non risparmia scene di violenza ingiustificata.

Il cantante non è più sul palco ma i giovani rimasti hanno dato vita a una rissa che pone per l’ennesima volta l’accento su un disagio diffuso.


Quella che, dai presupposti, poteva essere un’occasione di socialità dopo anni di isolamento e virtualità, è stata invece sprecata. Il rapper era stato accolto dai giocatori del San Luca che, riconoscendo in Guè Pequegno un tifoso vip d’eccezione, lo hanno omaggiato durante la serata della divisa ufficiale firmata dai giocatori. Il rapper milanese, infatti, aveva già mostrato di avere un rapporto speciale con la squadra quando ad agosto scorso aveva scattato una foto mentre indossava proprio una maglia del San Luca. Ma la festa non si è conclusa in bellezza.

Continua a leggere su IlReggino.it
LEGGI ANCHE:
Norme anti-Covid, a Gizzeria ballano sotto il palco durante il concerto di Gué Pequeno: chiuso locale

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top