Mega truffa ai danni dell’Inps, denunciati 118 falsi braccianti agricoli

Un imprenditore agricolo avrebbe assunto falsi braccianti agricoli per 12mila giornate lavorative. La truffa ammonterebbe a 400mila euro

di Redazione
13 febbraio 2015
10:05

Castrovillari - La Guardia di finanza di Sibari ha denunciato 118 falsi braccianti agricoli per una presunta truffa ai danni dell’Inps che ammonterebbe a 400mila euro. Dopo lunghe ed articolate indagini i finanzieri hanno potuto appurare che un imprenditore agricolo, attraverso falsi contratti di fitto e comodato di terreni, avrebbe assunto, nel periodo dal 2011 al 2012, falsi braccianti agricoli per circa 12mila giornate lavorative, ottenendo illecitamente, anche le indennità di disoccupazione e malattia. L’ importo complessivo delle indennità ricevute è di circa 291.968,03 euro ed inoltre l’azienda agricola avrebbe omesso di versare, sempre nel periodo 2011-2012, contributi per un valore di 100mila euro. Tutta la documentazione è ora al vaglio della Procura di Castrovillari.

 


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top