Maltrattamenti

Minacce di morte all’ex compagna e al figlio: divieto di avvicinamento per un 31enne cosentino

L'uomo è già noto alle forze dell'ordine. La vittima aveva deciso di interrompere il rapporto ma i maltrattamenti non si sarebbero mai fermati

30
di Redazione
12 novembre 2022
14:47

Personale della Polizia di Stato ha eseguito un'ordinanza che dispone il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex compagna a carico di un 31enne cosentino, già noto alle forze dell'ordine. Il provvedimento, emesso dal Gip di Cosenza, è l'epilogo di una attività investigativa condotta dalla Squadra mobile coordinata dalla Procura di Cosenza.

Gli agenti hanno accertato che l'indagato aveva maltrattato più volte nel tempo la propria convivente. Quest'ultima, esasperata dalle violenze subite, aveva maturato la decisione di interrompere il rapporto, ma questo, secondo l'accusa, non è stato sufficiente a placare l'atteggiamento aggressivo dell'uomo che avrebbe continuato a minacciare la stessa ed il proprio figlio minore attraverso messaggi di morte.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top