Santelli, il dolore dell’assessore Savaglio: «Jole ci ha insegnato a puntare in alto»

INTERVISTA | Commosso ricordo dell'astrofisica, chiamata dalla presidente a far parte della squadra del governo regionale: «Perdita drammatica, difficile trovare una persona come lei»

119
di Salvatore Bruno
15 ottobre 2020
20:43
Sandra Savaglio
Sandra Savaglio

È un dolore immenso quello che attraversa Cosenza e la Calabria tutta nel giorno della prematura scomparsa di Jole Santelli. Per lungo tempo l'attività parlamentare l'aveva allontanata dalla sua terra. Ma il legame con le sue origini era ben saldo.

La sfida alla guida della Calabria

E ai vertici del governo della Cittadella meditava di incidere sui destini di questa regione, forse nella consapevolezza che poteva trattarsi della sua ultima sfida politica, la più importante. Per questo nella sua squadra aveva voluto anche l'astrofisica Sandra Savaglio, alla quale l'accomunava l'essere donna e l'essere riusciti a ritagliarsi un ruolo di primo piano nel proprio campo.

Difficile sostituirla

«Ci ha insegnato a volare in alto - ha detto l'assessore regionale all'istruzione, commossa, davanti l'abitazione della presidente - Trovare una persona come Jole Santelli in grado di sostituirla e di risollevare le sorti della Calabria, sarà molto difficile». Ecco l'intervista

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio