Addio all’attore e comico reggino Giacomo Battaglia

Il 54enne nel giugno scorso era stato colpito da un ictus e da allora era ricoverato in un centro specialistico della piana di Gioia Tauro

di Redazione
1 aprile 2019
11:08
Giacomo Battaglia
Giacomo Battaglia

Si è spento, dopo nove mesi di sofferenze, l’attore e comico reggino Giacomo Battaglia. Il 54enne nel giugno scorso era stato colpito da un ictus da cui non si è mai ripreso. L’artista, di fama nazionale, si trovava ricoverato in un centro specialistico della piana di Gioia Tauro. Battaglia, uno dei simboli di orgoglio per l’intera città dello Stretto, insieme allo storico amico Gigi Miseferi a metà degli anni ottanta aveva iniziato la sua carriera artistica con una serie di trasmissioni radiofoniche su delle emittenti locali.

 

Nel 1990 il duo cabarettistico partecipò alla trasmissione “Stasera mi butto”, in onda sulla Rai, riservata a giovani comici emergenti e verrà notato da Pier Francesco Pingitore che infatti, li scritturò per lo spettacolo "Troppa Trippa" della compagnia del Teatro Bagaglino. Battaglia e Miseferi da allora faranno parte della grande famiglia del “Bagaglino” partecipando a numerose edizioni delle trasmissioni scaturite dagli spettacoli messi in scena dalla compagnia. Un binomio artistico quello formato dai due che ha portato in alto il nome di Reggio Calabria.

 

Di grande intensità le parole espresse proprio da Miseferi attraverso un post su Facebook: «Ciao Giacomo, Fratello, Amico, Collega! La mia vita sarà sempre declinata al plurale»- ha scritto l’attore. Il presidente del consiglio regionale Nicola Irto invece, ha affermato che si tratta di «una notizia che ha fatto a pezzi il cuore dell’intera comunità calabrese e reggina. La morte di Giacomo Battaglia è un dolore enorme per tutti noi, per chi lo ha conosciuto come uomo prima ancora che come artista di successo» Irto, in un post sul proprio profilo Facebook, ha definito Battaglia «figlio straordinario di questa terra che ha infinitamente amato e onorato. La terra gli sia lieve» Il rappresentante dell’Assemblea legislativa ha espresso quindi «il cordoglio, anche a nome dell’intero Consiglio, ai familiari di Giacomo Battaglia e alle tante persone, ai tanti amici che gli sono stati accanto negli ultimi difficilissimi mesi». I funerali dell’artista si svolgeranno a Reggio Calabria e per scelta della famiglia il rito sarà celebrato in forma privata. Il cordoglio dell'editore del network LaC, della direzione editoriale, dei direttori e di tutta la redazione giornalistica.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio