Movida in sicurezza, a Soverato in campo operatori specializzati in primo soccorso

Siglato un protocollo d'intesa tra il Comune e una ditta privata. Soddisfatti gli amministratori: «Diamo via alla ripartenza dopo un anno complicato»

4
di R. G.
29 maggio 2021
13:42

È stato sottoscritto questa mattina un importante protocollo d’intesa tra la ditta “Montepaone Soccorso” e il Comune di Soverato, frutto di una proficua interlocuzione con i gestori dei seguenti locali che ricadono nella zona più frequentata dai giovani: Gotha the drunken house, T-bone, Light blu, Mojito, Room 21, Luppolo e farina, Baraonda, Loft, Birriciclo, Soho. L’accordo prevede la presenza, dal tardo pomeriggio e fino a sera, di operatori specializzati nel primo soccorso con l’ausilio di ambulanza e defibrillatore. Gli stessi interverranno nello zone più affollate affinché si rispettino le normative vigenti sul distanziamento e sull’utilizzo delle mascherine, che saranno anche distribuite a chi ne fosse sprovvisto.

«Ripartire in sicurezza»

Si tratta di un prezioso servizio a tutela della salute pubblica. «Vogliamo rivolgere un ringraziamento ai gestori dei locali per l’attenzione dimostrata e per aver finanziato interamente il progetto – scrivono in una nota il sindaco della città, Ernesto Alecci, e l’assessore alle attività produttive, Francesco Matozzo -. L’augurio è che i numerosissimi avventori, per i quali capiamo la voglia di ritornare a divertirsi e socializzare, possano comprendere e collaborare affinché la ripartenza, dopo un anno complicato per tutti, possa avvenire in maniera sicura».


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top