Narcotraffico, arrestato latitante nel Vibonese: deve scontare 7 anni

VIDEO | Si tratta di Giovanni Emmanuele 33enne indagato nell'operazione Ghost. I carabinieri lo hanno scovato in un'abitazione disabitata del centro storico di Gerocarne

7
27 gennaio 2021
13:53

I militari dell’Arma della compagnia carabinieri di Serra San Bruno, unitamente al Nucleo Investigativo di Vibo Valentia e allo Squadrone Eliportato Cacciatori carabinieri Calabria, hanno arrestato il latitante Giovanni Emmanuele, 33 anni, di Gerocarne, nelle Preserre vibonesi, irreperibile dal 23 novembre scorso poiché deve scontare 7 anni e 8 mesi per narcotraffico nell’ambito dell’operazione “Ghost”.

Giovanni Emmanuele è stato individuato in un’abitazione disabitata del centro storico di Gerocarne nella quale aveva installato sistema di videosorveglianza artigianale. Il latitante ha tentato una precipitosa fuga scappando sui tetti delle abitazioni adiacenti ma, dopo un prolungato inseguimento, è stato bloccato dai militari. Arrestato e finito ai domiciliari anche Salvatore Emmanuele per resistenza a pubblico ufficiale che si è scagliato contro i carabinieri per cercare di agevolare la fuga del fratello.


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top