’Ndrangheta

Narcotraffico nel Tirreno cosentino, raffica di condanne in primo grado nel processo Katarion

Il gup del tribunale di Catanzaro ha riconosciuto l'impianto accusatorio della Dda, relativamente alle posizioni che hanno scelto di farsi giudicare con il rito abbreviato

18
1 maggio 2022
11:45

L’inchiesta della Dda di Catanzaro sulla presunta associazione a delinquere dedita al narcotraffico, riconducibile alla cosca Muto di Cetraro, regge all’esame del gup del tribunale di Catanzaro, nell’ambito del processo con il rito abbreviato, celebratosi venerdì scorso. Numerose infatti sono state le condanne inflitte in primo grado, ma sono pervenute anche assoluzioni. 

La sentenza

Nel dettaglio, ecco il dispositivo dell’operazione Katarion: condannati Mario Cianni (18 anni), Franco Valente (13 anni e 10 mesi), Maurizio Tommaselli (9 anni e 4 mesi), Concettina Zicca (8 anni e 4 mesi), Flavio Graziosi (8 anni e 2 mesi), Gianluca Vitale (8 anni), Poldino Cianni (7 anni e 4 mesi), Alfonso Scaglione (7 anni e 2 mesi), Giuseppe Antonuccio (6 anni), Alessio Presta (5 anni e 8 mesi), Luigi Tundis (5 anni), Annaelisa Esposito (4 anni e 2 mesi). Assolti invece per il reato associativo Giuseppe Antonuccio, Annaelisa Esposito, Luigi Tundis, Alessio Presta, Alfonso Scaglione e Concettina Zicca.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top