Cosenza, Nas in ospedale: trovati farmaci scaduti e infiltrazioni d'acqua

Rilevate dai carabinieri criticità in diversi reparto e nel Pronto soccorso. Scattata anche una formale denuncia

52
di Redazione
21 ottobre 2020
09:45
L’ospedale di Cosenza
L’ospedale di Cosenza

I Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Cosenza hanno effettuato ieri dei controlli all’interno di alcuni reparti dell’ospedale civile dell’Annunziata. Secondo quanto si apprende, sarebbero state rilevate alcune criticità nei reparti di Oncologia, Chirurgia toracica, Urologia, Ginecologia, con particolare attenzione alle sale parto, e anche nel Pronto soccorso.

I militari hanno segnalato nel loro rapporto pavimenti non a norma, infiltrazioni di acqua e bombole d’ossigeno non correttamente posizionate. Ma avrebbero anche rilevato l'occlusione di alcune vie di fuga e la presenza di farmaci scaduti nel reparto di Ginecologia, non separati da quelli in uso. E per questo è scattata anche una denuncia formale.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio