Ndrangheta, a Genova conferenza sulla criminalità organizzata

Secondo quanto emerso dal focus, le famiglie insediate in Liguria, sarebbero controllate dai mandamenti di Reggio Calabria e della Jonica

di redazione
3 dicembre 2014
09:58

La ‘ndrangheta ha messo le radici in Liguria. Lo si sapeva già ma ieri è stato fatto il punto della situazione durante la conferenza regionale delle autorità di pubblica sicurezza sulla criminalità organizzata tenutasi in prefettura a Genova presieduta dal prefetto Fiamma Spena. “Il fenomeno 'ndraghetista risulta senza dubbio quello maggiormente radicato in tutta la regione e strutturato secondo un consolidato principio di delocalizzazione". è quanto è emerso durante il focus. Secondo quanto appreso, inoltre, le famiglie che si sono stabilmente insediate in Liguria sarebbero controllate prevalentemente dai mandamenti di Reggio Calabria e della Jonica.


Con il prefetto Spena alla conferenza regionale hanno preso parte, oltre i vertici delle forze dell'ordine regionali, anche i prefetti della Spezia, Massa Carrara, Imperia e Savona, il direttore della Direzione investigativa antimafia, il procuratore della Direzione nazionale antimafia Anna Canepa e i procuratori distrettuali dei capoluoghi liguri e di Massa Carrara oltre al direttore di Bankitalia e il responsabile di sede di Milano dell'agenzia per i beni confiscati alla criminalita' organizzata.


COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top