‘Ndrangheta in Piemonte: 14 condanne nel processo ‘Alba Chiara’

Quattordici persone sono state condannate in via definitiva nel processo ‘Alba Chiara’ sulle infiltrazione della ‘ndrangheta in Piemonte

di Redazione
5 marzo 2015
16:12

La Corte di Cassazione ha condannato in via definitiva, quattordici persone, accusate nel processo "Alba Chiara" sulle infiltrazioni della 'ndrangheta nelle province di Asti, Alessandria e Cuneo. Gli imputati (tra cui figura Giuseppe Caridi, consigliere comunale Pdl di Alessandria) erano stati assolti in primo grado.

L'operazione è nata nel giugno 2011 dagli indizi emersi dalle inchieste di ben tre diverse procure: Reggio Calabria, Milano e Genova, portando alla luce l' esistenza di alcune locali della mafia calabrese nel Piemonte meridionale. Gli imputati sono stati tutti arrestati e devono scontare condanne comprese tra 3 e 7 anni e mezzo di carcere.


 

COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio