‘Ndrangheta, condannati Aldo Cosimo e Adolfo Crea

La sentenza, questa mattina in Tribunale a Torino, chiude il processo “Big Bang”, sulle infiltrazioni delle cosche in Piemonte

di Redazione
16 maggio 2017
14:30

I capi della 'ndrangheta torinese , Aldo Cosimo e Adolfo Crea, sono stati condannati a 14 anni e 10 mesi e 10 anni e 4 mesi di carcere. La sentenza, questa mattina in Tribunale a Torino, chiude il processo 'Big Bang', sulle infiltrazioni della 'ndrangheta nel piemontese. Tra i 26 imputati, tutti condannati, anche Luigi Crea, figlio di Adolfo, l'ultimo erede dalla famiglia, che, secondo l'accusa, aveva gestito gli interessi del clan durante la detenzione del padre per la condanna del processo Minotauro. Luigi dovrà scontare 9 anni e 6 mesi di carcere. (Ansa)

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top