La mobilitazione

Negozi aperti nei festivi, i sindacati calabresi proclamano sciopero per il giorno di Ognissanti

Filcams- Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil invitano all'astensione dal lavoro per un intero turno i dipendenti «che non accettano che gli interessi del mercato siano più importanti delle proprie vite»

22
27 ottobre 2021
18:06

Filcams- Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil della Calabria hanno proclamato, per lunedì 1 novembre, lo sciopero, per un intero turno, invitando all'adesione lavoratrici e lavoratori della distribuzione organizzata. «Lo sciopero è indetto - riporta un comunicato unitario delle tre sigle confederali - per protestare contro la liberalizzazione delle aperture nei festivi delle attività commerciali. Continuiamo a ritenere ingiusto e sbagliato non garantire a coloro che lavorano nel settore il giusto riposo durante le festività. Facciamo appello a quegli imprenditori che hanno rispetto dei propri dipendenti e che autonomamente possono scegliere, alcuni importanti marchi lo hanno già fatto, di chiudere i propri punti vendita nella giornata di Ognissanti».

«Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs - è detto ancora nel comunicato - invitano i rispettivi delegati del settore, ogni lavoratore e lavoratrice che non accettano che gli interessi del mercato siano più importanti delle proprie vite, che non intendono lavorare nei giorni di festa, ad aderire allo sciopero».


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top