Agguato a Pesaro nel giorno di Natale, ucciso 51enne calabrese

L'omicidio avvenuto nel centro storico della città. La vittima raggiunta da almeno 20 colpi di pistola. Sul posto i carabinieri che hanno avviato le indagini

143
di Redazione
25 dicembre 2018
21:52

Agguato nel centro storico di Pesaro contro un 51enne di origine calabrese, Marcello Bruzzese (fonte Il Resto del Carlino) ucciso a colpi di pistola intorno alle 18 di questo pomeriggio. Fratello del collaboratore di giustizia Leonardo Bruzzese, era sopravvissuto ad un altro agguato nel 1995 a Rizziconi. In quell'occasione morì il padre, Domenico.

Almeno 20 bossoli sarebbero stati trovati sul luogo dell'esecuzione avvenuta in via Bovio. Secondo una prima ricostruzione, due killer incappucciati avrebbero atteso la vittima che parcheggiava l'auto in garage, per poi scaricargli addosso i caricatori. Quindi sono fuggiti a piedi facendo perdere le proprie tracce tra le vie del centro storico. Sul posto i carabinieri allertati dalle chiamate di residenti che hanno sentito la serie di colpi. Avviate le indagini. Secondo la prima ricostruzione la vittima si sarebbe trasferita da tre anni insieme alla famiglia a Pesaro. Sul posto sono al lavoro i sostituti della procura di Pesaro, Alfredo Narboni e Maria Letizia Fucci, e la Dda di Ancona.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio