Riconoscenza

Ospedale di Vibo, imprenditore salvato dal Covid regala i televisori al reparto di Malattie infettive

È stato un modo per ringraziare medici e infermieri che lo hanno curato a causa di una grave insufficienza respiratoria

664
di Redazione
15 maggio 2022
18:40
L’ospedale di Vibo Valentia
L’ospedale di Vibo Valentia

Un modo per ringraziare i medici e gli infermieri che lo hanno strappato alla morte e accudito, ma anche per rendere – per quanto possibile – più lieta la degenza in reparto di chi verrà dopo di lui. Sono sostanzialmente queste le motivazioni che hanno spinto un paziente Covid, una volta guarito e dimesso, a donare dei televisori al reparto di Malattie infettive dell’ospedale Jazzolino di Vibo Valentia.

Si tratta di un imprenditore turistico, che, una volta risultato positivo al coronavirus, ha dovuto affrontare un vero e proprio calvario. Un mese fa il ricovero in ospedale, necessario a causa di un’insufficienza respiratoria aggravata da altre patologie pregresse. Qui, nel reparto diretto dal dottor Vallone, l’uomo è stato sottoposto a terapie che gli hanno evitato conseguenze ben peggiori.


Una volta tornato a casa il pensiero è tornato a quelle stanze, prive di televisori e di un impianto tv centralizzato, e così ha subito voluto regalare al reparto non solo degli apparecchi televisivi ma anche lo stesso impianto. Un dono molto apprezzato dagli stessi sanitari.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top