Operazione Sistema

Rende, revocato il divieto di dimora per l’ex assessore comunale Pino Munno

È indagato nell'ambito dell'inchiesta della Dda di Catanzaro che lo scorso settembre ha visto coinvolti diversi amministratori del Comune cosentino  

2
di Redazione
5 gennaio 2023
19:39
Pino Munno
Pino Munno

Revocato il divieto di dimora nei confronti dell’ex assessore comunale di Rende Pino Munno. Munno è indagato dalla Dda di Catanzaro nell’ambito dell’inchiesta Sistema, volta a far luce sulle cosche confederate nel Cosentino. La revoca della misura è stata disposta dal gip distrettuale di Catanzaro su richiesta dell’avvocato Sabrina Rondinelli, difensore di Munno.

Lo scorso primo settembre nel blitz della Dda finirono diversi rappresentanti del Consiglio comunale di Rende tra cui lo stesso sindaco di Rende Marcello Manna. Munno finì ai domiciliari, ma poi il Riesame modificò la misura cautelare con un divieto di dimora in tutta la provincia di Cosenza. Munno resta ai domiciliari perché indagato in un’altra inchiesta della Procura di Cosenza.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top