Caso Tansi su porno-ricatto, giovane massacrata sui social: partono le denunce

Pioggia di denunce, la giovane si è rivolta a un legale a tutela della propria dignità e reputazione. Era finita al centro di uno scontro politico tra Carlo Tansi e Domenico Tallini

19
di Matteo Lauria
12 luglio 2020
15:44

Chat piccanti e conversazioni hard su whatsapp, la loro diffusione in rete e per una 22enne rossanese la vita si  trasforma in un inferno: abbarbicata in casa per senso di vergogna e massacrata dai social.

Violato ogni principio di riservatezza, colpita la reputazione e la dignità della persona, per fini esclusivamente politici. La barbarie umana  s’abbatte su una ragazza che avrebbe avuto la sola colpa di rimanere coinvolta in una chat tra adulti. Sono stati oltremodo superati i limiti di tolleranza. La 22enne, nelle ultime ore, ha dato mandato all’avvocato Antonella Ferrigno (in foto) al fine di perfezionare l’ennesima denuncia querela contro ignoti.

 

L’obiettivo è individuare il o i responsabili della diffusione dei contenuti della chat. La donna è finita nel tritacarne mediatico a causa di uno scontro tutto politico che vede da un lato l’ex candidato alla giunta regionale della Calabria Carlo Tansi (si ritiene estraneo alla vicenda) dall’altro l’attuale presidente del Consiglio regionale della Calabria Domenico Tallini.      

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio