Presentato bando per il nuovo polo della Polizia a Siderno, sorgerà in immobili confiscati

È stato realizzato dall'Agenzia del demanio ed è finalizzato alla riqualificazione delle strutture, scadrà il 21 dicembre

3
di Redazione
7 dicembre 2020
13:04

Un bando di gara per un nuovo polo della Polizia a Siderno, in immobili confiscati alla criminalità organizzata, è stato realizzato dall'Agenzia del demanio. Il bando scadrà il 21 dicembre e prevede l'affidamento dei servizi di progettazione, direzione lavori e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione per la realizzazione del nuovo Polo.

L'appalto, è scritto in una nota, «ha un valore a base d'asta pari a 684.287,08 euro ed è finalizzato ad avviare la riqualificazione di due immobili provenienti da confisca alla criminalità organizzata per adibirli ad uffici ed alloggi per le forze dell'ordine, attualmente ospitate in immobili in locazione passiva che verranno rilasciati. L'incarico prevede la predisposizione degli elaborati progettuali in modalità B.I.M. - Building Information Modeling e comprende anche tutte le attività e le responsabilità riguardo alla verifica sull'applicazione delle condizioni di sicurezza e di salute da osservare nei cantieri, così come la direzione e la contabilità dei lavori con il controllo tecnico, contabile e amministrativo dell'esecuzione dell'intervento, nonché l'effettuazione dei necessari accertamenti in corso d'opera. Sarà inoltre cura dell'incaricato provvedere a tutte le necessarie attività catastali».


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top