Dal Cosentino

Prima urla contro una giovane: «Sei il demonio» poi l’aggredisce in spiaggia a Cetraro, fermata 35enne

Per la donna è stato disposto il trattamento sanitario obbligatorio. La ragazza è stata tenuta con forza sott’acqua prima dell’intervento dei bagnanti

39
di Redazione
26 luglio 2022
17:22

Una donna ha aggredito una giovane mentre si trovava in spiaggia lungo il litorale cosentino. La 35enne è stata fermata dai carabinieri e sottoposta a trattamento sanitario obbligatorio, con ricovero nell'ospedale di Cetraro, dopo che poco prima, nello stesso centro del cosentino, aveva aggredito una ragazza mentre quest'ultima faceva il bagno a mare. Prima di scagliarsi contro la ragazza, la donna le ha urlato la frase "tu sei il demonio".

 


Poi ha preso la giovane con la forza e l'ha tenuta con la testa sott'acqua. La situazione non è precipitata soltanto grazie all'intervento di alcuni bagnanti, che hanno sottratto la ragazza alla donna ed hanno chiamato i carabinieri, che sono intervenuti dopo pochi minuti. Secondo quanto è emerso dalle indagini, la trentacinquenne e la ragazza non si conoscono neppure e tra le due non c'è alcun rapporto. La donna, in passato, era già stata coinvolta in episodi analoghi. Nella giornata di ieri, tra l'altro, aveva aggredito un uomo a Paola, nelle vicinanze del santuario di San Francesco.  

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top