Violenza sulle donne

Pugni e calci all’ex moglie davanti al figlio: divieto di avvicinamento per un 52enne nel Catanzarese

I carabinieri di Pentone hanno proceduto a eseguire nella giornata di ieri l’ordinanza di applicazione della misura cautelare. L’uomo risulta indagato per maltrattamenti reiterati e abituali

53
di Redazione
22 giugno 2022
16:41

I carabinieri di Pentone hanno proceduto a eseguire un’ordinanza di applicazione di misura cautelare del divieto di avvicinamento nei confronti di un 52enne, indagato per il reato di maltrattamenti contro familiari e conviventi.

L’uomo risulta indagato per condotte reiterate e abituali durante le quali avrebbe maltrattato l’ex moglie minacciandola e offendendola con frasi oltraggiose facendo ricorso in molteplici occasioni a violenze verbali e fisiche.


L’ex moglie ha denunciato l’uomo, poiché in un'occasione, l’uomo l’avrebbe aggredita verbalmente, proferendole epiteti e minacce di ogni tipo, nonché fisicamente anche davanti al figlio minore, colpendola al braccio per non permetterle di filmare con il cellulare. Poi l’avrebbe poi fatta cadere a terra sferrandole dei calci al fianco destro.

L’attività dei Carabinieri ha permesso di cristallizzare alcuni elementi a riscontro di quanto dichiarato dalla vittima. Il procedimento pende in fase di indagini preliminari.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top