Rapina in un bar a Fuscaldo: arrestato 25enne

Rintracciato dai carabinieri, il giovane avrebbe poi collaborato facendo ritrovare un'arma e gli indumenti usati durante le irruzioni

46
di Francesca  Lagatta
11 aprile 2019
12:00

I carabinieri della Compagnia di Paola, coadiuvati dai colleghi della stazione di Fuscaldo, hanno arrestato un 25enne del posto con l'accusa di rapina aggravata. Lo scorso 7 aprile l'uomo avrebbe fatto irruzione in un bar di contrada Scarcelli e armato di coltello si sarebbe fatto consegnare l'incasso giornaliero dalla proprietaria. L'anziana, tramortita dallo paura, non ha potuto far altro che eseguire gli ordini. Il ladro si è poi allontanato a piedi con il volto travisato da un passamontagna.

Le indagini

Benché il malvivente si fosse reso irriconoscibile, le forze dell'ordine, giunte sul posto nell'immediato, sono riuscite a risalire alla sua identità grazie alla testimonianza della vittima e alle immagini delle telecamere di video sorveglianza. I militari si sono quindi appostati sotto l'abitazione del presunto rapinatore e hanno atteso il ritorno. A quel punto il giovane ha scelto di collaborare e ha aiutato gli inquirenti a ritrovare l'arma e gli indumenti usati per la rapina.

L'arresto

Alla luce dei ritrovamenti, gli uomini della Compagni dei carabinieri di Paola hanno informato la procura di Paola e, una volta espletato l'iter burocratico, lo hanno accompagnato nuovamente nella sua abitazione, dove, per volere del sostituto procuratore, ha atteso la convalida degli arresti domiciliari da parte del Gip del tribunale di Paola, Maria Grazia Elia.

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio