Rigenerazione urbana

Reggio Calabria, 3 milioni di euro per riqualificare alcuni quartieri con alloggi popolari: ecco quali sono

VIDEO | I progetti rientrano tra i sedici finanziati complessivamente dai fondi dell’asse Rigenerazione urbana del Piano nazionale di ripresa e resilienza

29
di Anna Foti
16 maggio 2022
07:30

Saranno tre gli interventi di Rigenerazione urbana che riguarderanno i quartieri con alloggi popolari nel comune di Reggio Calabria, nell’ambito dei sedici finanziati con venti milioni di euro del Pnrr.

Il piano lanciato dal Mims e cofinanziato dal Pnrr, allo scopo di ridurre fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale e di migliorare la qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale, da realizzarsi tra il 2021 e il 2026 conta complessivamente su un finanziamento di 3,4 miliardi di euro.


Nel dettaglio al comune reggino sono stati accordati i finanziamenti per intervenire sulle pertinenze, dunque non sugli alloggi popolari, del rione Marconi, di vico Neforo e di piazza Milano. A disposizione un milione di euro per ogni quartiere.

Un milione per riqualificare spazi comuni di ciascun quartiere popolare

«L’amministrazione comunale reggina – ha spiegato Nino Malara, consigliere comunale delegato a Rigenerazione Urbana di Reggio Calabria - ha inteso programmare questi interventi auspicando un impatto importante sulle periferie con la riqualificazione di ex circoscrizionispazi aggregativi, piazze, aree verdi, centri civici, in modo da incidere in modo concreto e positivo sulla vivibilità e sulla socialità dei quartieri interessati, restituendo alla comunità residente aree comuni e luoghi di incontro.

In particolare nel rione Marconi si prevedono interventi di recupero dell’esistente anche con riferimento piazzale con la fontana e al campo sportivo. Gli uffici del settore Lavori Pubblici stanno predisponendo le attività necessarie, tenendo conto che è nostra intenzione progettare dal basso, ascoltando le comunità, ogni singolo intervento programmato. A breve essere avviati l’iter per lo studio di fattibilità tecnico-economica, quindi la progettazione definitiva e esecutiva, prima di andare in appalto», spiega Nino Malara, consigliere comunale delegato a Rigenerazione Urbana di Reggio Calabria.

Rientrerà, dunque, tra i beni di riqualificare e riattivare anche il campo sportivo del rione Marconi che, prima che le schede progettuali in cui è stato inserito lo stesso rione fossero approvate, era stato ritenuto strategico al punto da essere indicato dall’amministrazione comunale nell'ambito del concorso Fattore Campo, progetto che Bkt (nome ufficiale della Serie B di Calcio) ha promosso fino alla fine del campionato, allo scopo di investire sul recupero di spazi dedicati allo sport e al tempo libero presenti nelle città la cui la squadra militasse in serie B.

Occasione persa per il campo sportivo del Rione Marconi

Quel concorso, riservato anche a Reggio Calabria vista la militanza della Reggina e lanciato lo scorso Natale con la consegna nel quartiere di pacchi regalo, si è ormai concluso. Le città di Lecce e Cosenza, classificatesi prime, si sono aggiudicate i finanziamenti per riqualificare rispettivamente piazzale Cuneo e per costruire nuovi spazi di gioco in prossimità dello stadio bruzio. Purtroppo il campo del Rione Marconi di Reggio Calabria è rimasto al nono posto. Non è, infatti, bastato il contributo della cittadinanza reggina che, accedendo al sito, ha giocato virtualmente non per la promozione in serie superiore ma per riscatto di uno spazio sportivo abbandonato, in questo caso il campo polivalente dello stesso rione Marconi. Un’occasione perduta per accedere ad altre risorse che avrebbero consentito al quartiere di disporre di economie aggiuntive.

Ecco gli altri sedici interventi previsti con i venti milioni intercettati dal comune di Reggio Calabria nel Pnrr relativamente alla Rigenerazione Urbana: riqualificazione ex Fiera Pentimele a destinazione cittadella dello sport; riqualificazione ex cinema Orchidea a destinazione museo; Completamento pista pattinaggio Arghillà; intervento di riqualificazione e rifunzionalizzazione Circoscrizioni e centri civici; riqualificazione Trabocchetto ex. IV circ.; completamento centro civico Cannavò; riqualificazione piazze Valanidi (Rosario, Trunca, Candico, Oliveto); riqualificazione Ex municipio Cataforio; piazza San Salvatore; piazza San Cristoforo; centro aggregazione Rosalì; piazza Vinco; riqualificazione pertinenze case popolari rione Marconi; riqualificazione pertinenze case popolari vico Neforo; riqualificazione pertinenze case popolari piazza Milano.

«Nell’ambito dell’azione amministrativa del Comune di Reggio Calabria sui quartieri popolari c’è un altro finanziamento che il richiesto e ottenuto. Si tratta sempre di fondi Pnrr questa volta a valere sul programma Pinqua», ha ricordato Nino Malara, consigliere comunale delegato a Rigenerazione Urbana di Reggio Calabria.

Nell’ambito di tale programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare denominato (Pinqua), il comune di Reggio Calabria ha intercettato un contributo complessivo di 45 milioni per ammodernare questa volta proprio gli alloggi popolari di Arghillà-Modenelle, Modena-Ciccarello e Gebbione.

 

Campo sportivo abbandonato al Rione Marconi di Reggio Calabria
Campo sportivo abbandonato al Rione Marconi di Reggio Calabria
Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top