Il sequestro

Reggio Calabria, nascondevano 400mila euro in un bidone interrato: denunciate due persone

Le banconote si trovavano in un terreno adiacente a un'abitazione all'interno della quale i carabinieri hanno anche trovato 83mila euro occultati nell'intercapedine di un divano

71
di Redazione
26 novembre 2021
10:20

Banconote per un valore totale di 478mila euro sono state trovate dai carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria all'interno di un bidone interrato in un fondo attiguo ad una abitazione. Due persone, due reggini di 39 e 48 anni, G.A. e G.D.A., già noti alle forze dell'ordine, sono stati denunciati perché non hanno saputo spiegare la provenienza del denaro.

I militari hanno compiuto una perquisizione nell'abitazione in uso ad uno dei due e nell'intercapedine di un divano hanno trovato 83mila euro. La perquisizione è stata quindi estesa a un terreno adiacente l'abitazione nel corso della quale i carabinieri hanno trovato un bidone in plastica, sigillato ed interrato, contenente la somma contante di 394mila e 930 euro. Il denaro è stato sequestrato e adesso sarà versato su libretto di deposito giudiziario in attesa delle indagini.


I controlli rientrano in un’attività di contrasto e prevenzione dei reati svolta attraverso una serie di accertamenti patrimoniali coordinati dalla Procura di Reggio Calabria che hanno portato anche, proprio stamattina, a un sequestro di beni per 7 milioni di euro alla cosca Condello.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top