Reggio Calabria, tutte le scuole ancora chiuse fino a lunedì 28: Falcomatà firma l’ordinanza

Coinvolti tutti i plessi, anche quelli che non ospiteranno i seggi elettorali. Il personale scolastico infatti sarà impegnato nelle attività di sanificazione post elezioni

1
di Redazione
18 settembre 2020
15:20

Rimandata al 28 settembre l'apertura delle scuole nel territorio della città di Reggio Calabria. È quanto ha deciso il sindaco Giuseppe Falcomatà, adottando un’ordinanza che prevede il prolungamento della sospensione delle attività didattica nei giorni 24, 25 e 26.

 

La prima campanella dunque suonerà lunedì 28 settembre. La decisione, è spiegato nell’ordinanza, scaturisce dalla necessità di mettere in atto specifiche attività di sanificazione negli istituti sedi di seggio elettorale. Un provvedimento, quindi, adottato «per la salvaguardia della salute degli alunni e per consentire agli operatori scolastici lo svolgimento di tutte le attività di pulizia». Ad essere coinvolti, tutti i plessi e non solo quelli che ospiteranno i seggi. La motivazione sta nel fatto che il personale scolastico sarà impegnato nell'effettuare le operazioni di sanificazione in seguito alle elezioni. 

 

L’ordinanza ha preso le mosse da un’esplicita richiesta dell’assessore alla Pubblica istruzione, Anna Nucera, con la quale si consigliava il prolungamento della sospensione delle attività didattiche per i soli giorni 24 e 25. Il sindaco, però, ha deciso che sarebbe stato poco opportuno riprendere le lezioni il sabato, rimandando quindi tutto a lunedì. Come dire, fatto trenta facciamo trentuno.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio