Il caso

Rende, piove all’interno degli alloggi popolari: la denuncia di una coppia di settantenni

Stamattina l'ennesimo intervento dei Vigili del fuoco. Se entro pochi giorni il problema non verrà risolto l'abitazione dovrà essere sgomberata

38
di Pier Paolo Cambareri
26 novembre 2021
13:15

Prima le segnalazioni. Poi le promesse di intervento. Quindi, il tempo che passa e gli inverni che si rincorrono carichi di pioggia. Ora l’emergenza totale. Nelle abitazioni di residenza pubblica di contrada Macchialonga, a Santo Stefano di Rende, la plastica dimostrazione dello Stato che non c’è a causa delle inadempienze degli enti locali. Una coppia di settantenni, in pensione, lotta disperatamente contro le piogge. Sì, contro le piogge e una pubblica amministrazione che non è in grado di risolvere problemi che, se affrontati per tempo, avrebbero richiesto semplici interventi ordinari.


A Santo Stefano di Rende incolumità a rischio

Da giorni all’interno dell’abitazione di G.P. ed M.C., marito e moglie assegnatari di un alloggio pubblico e perfettamente in regola con tutti i canoni di locazione, piove. E piove al punto che le infiltrazioni di acqua stanno mettendo a rischio la loro stessa incolumità. Dall’intervento di stamattina – l’ennesimo – dei Vigili del fuoco un campanello d’allarme che adesso l’Aterp non potrà sottovalutare: se entro pochi giorni, in vista dell’inverno che si preannuncia carico di acqua, non verrà risolto il problema dell’infiltrazione l’abitazione dovrà essere sgomberata per evitare il rischio che venga compromesso l’impianto elettrico.

Continua a leggere su Cosenzachannel.it

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top