Requisite 19 tonnellate di materiale medico al porto di Gioia Tauro

Si tratta di guanti sterili provenienti dalla Malesia e dispositivi endotracheali per intubazione provenienti dalla Cina. Saranno consegnati alla Protezione civile - VIDEO

di Redazione
28 marzo 2020
09:25

I funzionari dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli di Gioia Tauro, unitamente ai militari della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Reggio Calabria operanti nel porto, hanno intercettato due importanti carichi di materiale medico e sanitario, contenenti:

  • 364.200 paia di guanti sterili per uso chirurgico provenienti dalla Malesia;
  • 9.720 dispositivi endotracheali, provenienti dalla Cina, utilizzati per l’intubazione di pazienti con difficoltà respiratorie.

 

Tenuto conto di quanto disposto dal Commissario straordinario Covid-19, l’Agenzia delle dogane e dei monopoli, in qualità di soggetto attuatore ai sensi dell’Ordinanza DEL Commissario, ha requisito la merce, ai sensi dell’art. 6 e 122 del Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18, per la consegna al Dipartimento della Protezione Civile.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio