Busta con uccellino morto e biglietto con minacce rinvenuti nel resort di Callipo

La busta rinvenuta da una pattuglia dell'Arma dei carabinieri nel parcheggio del resort di proprietà dell'imprenditore. Avviate le indagini

996
3 gennaio 2020
13:00

Una busta con all'interno un uccellino morto e una frase esplicita di minaccia è stata trovata da una pattuglia dell'Arma dei carabinieri nel parcheggio del resort di proprietà di Pippo Callipo, candidato alla presidenza della Regione Calabria col sostegno del Pd.

I militari erano in normale servizio di controllo quando hanno scoperto la busta.

Nel biglietto trovato all'interno non c'era il nome di Callipo o riferimenti espliciti all'imprenditore. Immediate sono scattate le indagini dei carabinieri del Comando provinciale di Vibo Valentia per cercare di fare chiarezza sull'episodio e risalire all'autore del gesto. Il resort di Callipo, il "Popilia country resort" di Maierato, nel 2016 fu oggetto di una grave intimidazione quando, nella notte tra il 2 ed il 3 aprile, furono sparati 11 colpi di pistola contro il cancello della struttura. 

L'imprenditore ha parlato però di «scherzo di pessimo gusto» ribadendo comunque «la massima fiducia alla magistratura».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio