Rientri in Calabria, in un solo giorno oltre 6500 richieste pervenute

Il dato riferito alla sola giornata del 2 maggio. Compilate correttamente più di 3500 schede

di Redazione
3 maggio 2020
12:50

Da domani 4 maggio sarà consentito ai cittadini calabresi, bloccati fuori regione a causa del lockdown, di fare rientro presso la propria residenza. Condizione imprescindibile, però, è quella posta dall’ordinanza numero 38 emessa il 30 aprile scorso dalla presidente Jole Santelli: chiunque abbia intenzione di rientrare dovrà manifestare questa sua volontà almeno 48 prima, attraverso il portale per l’emergenza coronavirus della Regione Calabria, raggiungibile all’indirizzo https://www.rcovid19.it/.

Il servizio per prenotare il proprio rientro è stato attivato alla mezzanotte del 2 maggio e in una giornata  sono pervenute oltre 6500 richieste di rilascio del pin per accedere al form online di prenotazione rientri.

Tutte le richieste sono state elaborate dal sistema con successo e, al momento, risultato compilate più di 3500 schede per il rientro in Calabria. Circa 300 richieste del pin non sono state completate positivamente a causa di indirizzi email non corretti, mailbox piene e blocco antispam dei server di posta.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio