Rinascita-Scott, scarcerazione Pietro Giamborino: il Tdl deve ripronunciarsi

L'ex consigliere regionale si trova attualmente ai domiciliari. La cassazione ha annullato il primo pronunciamento del tribunale della libertà

4
di Luana  Costa
6 novembre 2020
10:50

Annullata con rinvio l'ordinanza di custodia cautelare disposta dal Gip e poi confermata dal Tribunale della Libertà di Catanzaro nei confronti dell'ex consigliere regionale Pietro Giamborino. Rimasto coinvolto nella maxi inchiesta Rinascita Scott si trova agli arresti domiciliari con l'accusa di associazione mafiosa.

La Corte di Cassazione ha accolto le istanze, avanzate dagli avvocati Anselmo Torchia e Salvino Mondello, annullando e rinviando al Tribunale della Libertà di Catanzaro che dovrà decidere se scarcerare Giamborino o confermare gli arresti domiciliari


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio