Roghi in Calabria

Roccabernarda, lasciano bruciare sterpaglie nel loro campo e causano un incendio: denunciati

Si tratta di un 35enne e di un 72enne del luogo che dovranno rispondere di incendio colposo in concorso. I fatti risalgono al luglio scorso

4
di Redazione
3 agosto 2022
13:51

Lasciano bruciare delle sterpaglie nel loro campo e provocano un incendio: per questo due persone sono state denunciate nel Crotonese. È il bilancio dell'attività dei Carabinieri della Stazione di Roccabernarda, al culmine di una breve indagine scaturita da un intervento, effettuato nel pomeriggio dello scorso 31 luglio, per un incendio verificatosi in una zona rurale di circa 5.000,00 (cinquemila/00) mq., ubicata nelle adiacenze della via Aldo Moro.

Dagli accertamenti sono emerse presunte responsabilità di un 35enne e di un 72enne del luogo, ivi residenti, i quali avevano lasciato bruciare, incautamente e in violazione della vigente normativa, delle sterpaglie in un terreno agricolo, così provocando, a causa del forte vento e delle sfavorevoli condizioni climatiche, un incendio, che ha lambito le abitazioni, situate quella strada, interessandone solo le pertinenze, ma senza causare alcun danno a persone o cose.


Al termine degli accertamenti di rito, il 35enne e il 72enne sono stati deferiti in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria per “incendio colposo in concorso”.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top