San Giovanni in Fiore paralizzata per la neve, la difesa del sindaco: «Evento inaspettato»

VIDEO | Scuole chiuse e mezzi in azione per ripristinare la viabilità, ma cittadini e opposizione denunciano i ritardi degli interventi

di Redazione
15 febbraio 2021
12:18
Incedente di auto a San Giovanni in Fiore
Incedente di auto a San Giovanni in Fiore

Stamattina la nevicata ha sorpreso San Giovanni in Fiore e l’amministrazione comunale. Poco più di 10 centimetri di neve è caduta nella notte, così di primo mattino la città è andata letteralmente in tilt. Le opposizioni e tanti cittadini denunciano l’assenza totale del servizio anti neve e spargisalve. Per cui decine di automobilisti sono rimasti bloccati, molti non si sono potuti spostare per andare al lavoro. Segnalati incidenti e tamponamenti nel centro. Sui social vengono postate tantissime foto con auto in panne e persone in difficoltà. L'ondata di maltempo che colpito la Calabria, quindi, non ha risparmiato l'importante centro della Sila cosentina.

Un fuori strada dell’amministrazione comunale (video) è scivolato sul ghiaccio ed è andato a sbattere. Molte le proteste dei cittadini bloccati anche per l’ondata di gelo.La sindaca Succurro ha chiuso le scuole. Ma la città è rimasta per ore paralizzata. Per qualche centimetro di neve, a oltre 1000 sul livello del mare.


La difesa del sindaco

«Dalle 4 di stamattina il personale e l’amministrazione del Comune di San Giovanni in Fiore sono operativi per liberare le strade cittadine a seguito dell’imprevista nevicata della notte». È quanto afferma la sindaca di San Giovanni in Fiore, Rosaria Succurro, che precisa: «Fino alle 23 di ieri le previsioni meteorologiche, che abbiamo seguito con attenzione, non indicavano possibili nevicate sul territorio, anche a causa delle temperature, rimaste a lungo ben al di sotto dello zero. Davanti all’emergenza, poi, come da protocollo i mezzi del Comune sono entrati subito in azione e hanno spazzato più volte le strade principali della città.

Tuttavia, il ritmo della nevicata odierna ha imposto un raddoppio degli sforzi, che proseguono al fine di assicurare la circolazione dei veicoli, in sicurezza e in rapporto all’andamento del maltempo. Siamo comunque attrezzati per fronteggiare la situazione. Infatti da mesi abbiamo approvato un piano specifico e da ultimo abbiamo fornito precise indicazioni anche ai cittadini». «Stamani – prosegue la sindaca – abbiamo provveduto alla chiusura delle scuole. Intanto gli interventi di sgombero neve vanno avanti con l’impegno delle nostre squadre e dell’assessore comunale Luigi Foglia. Continueremo – conclude Succurro – nelle attività di intervento e monitoraggio, in costante contatto con la Protezione civile e pronti a raccogliere tutte le segnalazioni circa eventuali criticità».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top