L’omonimia

Scambiato per imputato in Basso profilo: bloccato conto corrente al prof cosentino che vive in Brasile

Santo Mancuso è presidente dell'Istituto internacional de estudos estrategicos nel paese sudamericano e letterato di fama internazionale: «Questa vicenda, purtroppo mi ha tolto il sonno, speriamo che presto si possa chiarire»

65
di Redazione
18 novembre 2021
11:35

Un caso di omonimia che sta costando tanto a uno stimato docente cosentino che vive in Brasile da molti anni. Parliamo di Santo Mancuso che ha avuto la sfortuna di avere lo stesso nome e cognome di di un agente di Polizia coinvolto nell’operazione Basso profilo della Dda di Catanzaro. La conseguenza? Il blocco del conto corrente.

Per beffa della sorte anche il professor Mancuso ha alle spalle un passato in Polizia, e il rischio di un clamoroso errore lo ha portato a diffondere sul web la preghiera di condividere anche la data di nascita per fugare i dubbi che sono nati su un suo presunto coinvolgimento nell’operazione.


Continua a leggere su cosenzachannel.it

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top