Lotta allo spaccio

Scovate 600 piante di marijuana in Aspromonte: trovate anche foto trappole istallate per controllare l’area

I militari hanno inoltre scovato una struttura costruita artigianalmente adibita a essiccatoio per la sostanza stupefacente e una busta contente circa 170 grammi di cannabis

50
di Redazione
27 settembre 2022
15:33
Foto di repertorio
Foto di repertorio

I carabinieri della compagnia di Melito Porto Salvo e dello squadrone eliportato Cacciatori Calabria, nell’ambito dell’attività incessante di controllo del territorio anche nelle aree più impervie del Parco Nazionale dell’Aspromonte, hanno rinvenuto a Roccaforte del Greco, in località Pollia, una piantagione di marijuana di circa 600 piante di cannabis, alte tra i 100 e i 150 cm e relativo sistema di irrigazione.

Estese le ricerche anche nelle vicinanze, i militari hanno scovato una struttura costruita artigianalmente adibita ad essiccatoio per la sostanza stupefacente e una busta contente circa 170 grammi di marijuana pronta alla vendita nelle diverse piazze di spaccio del capoluogo reggino.


Trovate anche 3 foto trappole ad infrarossi appositamente installate dai malviventi al fine di controllare gli accessi al sito. Le piante sono state distrutte sul posto mentre il rimanente materiale rinvenuto, è stato sottoposto a sequestro penale.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top