Scuola, a Nicotera marcia indietro del sindaco: tutti in classe il 28 settembre

Neanche le emergenze legate alla vicenda del Covid-19 consentono di ridurre i duecento giorni annuali di svolgimento delle lezioni

11
21 settembre 2020
19:31

Marcia indietro del sindaco di Nicotera Giuseppe Marasco sulla data di riapertura delle scuole nella cittadina del Vibonese. L'amministrazione comunale, infatti, ha deciso di aprire le porte degli istituti scolastici a partire del 28 settembre e non dal 6 ottobre come annunciato in precedenza

 

 

«L’amministrazione comunale - si legge nella bacheca Facebook del sindaco Marasco - pur ribadendo tutte le proprie perplessità, in merito alla riapertura delle scuole, come da calendario originario, a causa di un quadro epidemiologico a livello provinciale in costante evoluzione, è costretta ora, a posticipare al 28 settembre, la riapertura dei plessi scolastici della scuola dell’infanzia, delle elementari e delle medie»

 

Dopo aver interloquito con i dirigenti regionali della pubblica istruzione e con l’Ufficio scolastico regionale (Usr), ha dato una nuova tempistica, in quanto, neanche le emergenze legate alla vicenda del Covid-19, consentono purtroppo di ridurre i duecento giorni annuali di svolgimento delle lezioni, previste obbligatoriamente dalle normative vigenti. L’amministrazione comunale comunque tranquillizza docenti, personale scolastico e famiglie, ribadendo che anche questo arco temporale, seppur ridotto, consentirà alle autorità scolastiche locali di riaprire i plessi in tutta sicurezza.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio