Controlli a tappeto

Sequestrato allevamento di bovini abusivo nel Catanzarese: capi di bestiame privi di registrazione veterinaria

Sono state contestate violazioni amministrative per oltre 5.000 euro ed il titolare è stato segnalato alle autorità

20
di Redazione
18 novembre 2022
10:15

I carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Catanzaro, nell’ambito delle attività di controllo finalizzate alla repressione e contrasto degli illeciti nel settore zootecnico, in particolare sulla filiera delle carni, hanno sequestrato nel Catanzarese un allevamento abusivo costituito da 13 capi di bestiame della specie bovina e suina, attivato in assenza di registrazione al competente servizio veterinario.

I militari durante l’attività ispettiva, hanno accertato che il titolare aveva omesso di identificare i capi e di attuare la profilassi sanitaria contro le malattie infettive degli animali. Sono state contestate violazioni amministrative per oltre 5.000 eur ed il titolare è stato segnalato alle autorità sanitarie ed amministrative.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top