Piazza Bilotti, la società che deve fare i controlli avverte: «Nessun accordo con il Comune»

Il gip distrettuale di Catanzaro ha dato via libera alle verifiche tecniche richieste da Palazzo dei Bruzi, ma la SismLab non ha ancora perfezionato il contratto. Tempi destinati ad allungarsi

100
di Salvatore Bruno
18 giugno 2020
15:24
Piazza Bilotti a Cosenza
Piazza Bilotti a Cosenza

La determina del Comune di Cosenza di affidamento dell'incarico è stata pubblicata e adesso c’è anche l’autorizzazione del Gip distrettuale di Catanzaro. Ma la SismLab srl, società incaricata da Palazzo dei Bruzi di effettuare le verifiche su Piazza Bilotti e di formulare un giudizio sulle possibilità di riapertura al pubblico della struttura, non ha ancora in mano il contratto.

Contratto non perfezionato

Contattato telefonicamente, l’ingegner Giacinto Porco, docente accademico e responsabile scientifico del team che guida la società costituita nell’orbita dell’ateneo di Arcavacata, parla di mancato perfezionamento dei rapporti con l’amministrazione: «Con il Comune non abbiamo ancora stretto nessun accordo» afferma. Dunque è prematuro parlare di calendario delle attività di verifica.


Il controllo sulle travi

La SismLab è uno spin off dell'Università della Calabria, dove conserva la propria sede legale. Dovrebbe in particolare condurre i test sulle famigerate travi per le quali sarebbe stato omesso il collaudo, e che costituiscono l'oggetto principale delle contestazioni della Procura da cui è scaturito il sequestro giudiziario della piazza. 

Tempi lunghi

Non è escluso che, dopo aver fatto pervenire la propria offerta economica, pari a 28.500 euro, la società decida di ritirarsi. I tempi di avvio dei rilievi sulla consistenza strutturale del parcheggio multipiano, del Museo multimediale e degli altri spazi ricavati sotto la copertura, sembrano dunque destinati ad allungarsi. 

 

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio