Sarà un'azienda partecipata dall'Unical a valutare la staticità di Piazza Bilotti

Il Comune di Cosenza affida alla Sismlab srl l'incarico di verificare la staticità della struttura e di smontare le tesi della Procura di Catanzaro

26
di Salvatore Bruno
10 giugno 2020
08:23
Sigilli apposti su Piazza Bilotti
Sigilli apposti su Piazza Bilotti

Sarà la Sismlab srl, spin off dell’Università della Calabria, ad effettuare le verifiche tecniche sulla staticità di Piazza Bilotti e, più specificatamente, sulle travi in acciaio poste nell’area del Museo Multimediale, sul cui mancato collaudo si concentra l’inchiesta della Procura di Catanzaro, che ha determinato l’apposizione dei sigilli in tutta l’area.

Incarico da quasi trentamila euro

L’incarico è stato conferito dal Comune di Cosenza, con determina del dirigente facente funzioni Eugenio Condino, per un importo di 28.500 euro. Al termine dell’espletamento dei controlli, la Sismlab dovrà relazionare sulla sussistenza delle condizioni di sicurezza del sito. L’esito delle ispezioni sulla struttura sarà quindi determinante per chiedere ai giudici, per il tramite dell’avvocato Nicola Carratelli, già nominato dalla giunta, il dissequestro.

Pagamento in tre tranche

La Sismlab riceverà un primo pagamento di 8.500 euro alla consegna della relazione «relativa – si legge nella determina - all’attività speditiva contenente dati e giudizi tecnici sulle possibilità d’uso della struttura». Successivamente saranno liquidati diecimila euro alla consegna «delle relazioni interpretative sulla qualità dei materiali, prodotte a seguito dell’analisi dalla documentazione in atti e sulla scorta delle eventuali indagini in situ condotte». Infine il saldo sarà erogato al completamento delle attività.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio