Si è spento Vincenzo d'Atri, giornalismo calabrese in lutto

Decano della professione, si è spento all'età di 90 anni, in buona parte trascorsi negli studi della Rai. I funerali saranno celebrati domani a Cosenza

1
di Salvatore Bruno
25 giugno 2021
13:54
Vincenzo d’Atri premiato a Cosenza nel 2014
Vincenzo d’Atri premiato a Cosenza nel 2014

Si è spento all'età di 90 anni Vincenzo d'Atri, decano dei giornalisti calabresi, una vita trascorsa in Rai, dove ha condotto fino alla pensione l'approfondimento sportivo della testata regionale della domenica sera.

Impareggiabile narratore

Ma il suo nome è legato anche alle narrazioni impareggiabili contenute nei volumi Cosenza - Storia in rossoblù, pubblicati da Pellegrini, in cui ripercorrendo le imprese della squadra calcistica, d'Atri ha tracciato una preziosa ricostruzione delle vicende politiche, di costume, dello sviluppo socio-culturale del capoluogo bruzio nel ventesimo secolo. Nel 2014 la Commissione cultura del Comune gli aveva per questo assegnato un riconoscimento, in occasione del centenario della fondazione del club rossoblù, di cui d'Atri, che aveva origini castrovillaresi, è stato il principale narratore.


Il nostro cordoglio

I funerali saranno celebrati domani, 26 giugno, a Cosenza, nella chiesa di Sant'Aniello alle 16.30. Alla famiglia giungano i sentimenti di cordoglio dell'editore, della direzione e di tutta la nostra redazione giornalistica.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top