La vicenda

Siderno, lieto fine per Benedetta: la studentessa non vedente ammessa all’esame di maturità

La notizia è stata accolta positivamente dalla famiglia che giorni fa attraverso i social aveva sollevato il caso. Sulla vicenda era intervenuto anche il sociologo Antonio Marziale (ASCOLTA L'AUDIO)

di Ilario  Balì
20 giugno 2022
17:30
Benedetta con la mamma
Benedetta con la mamma

Benedetta, la studentessa non vedente di Roccella Jonica frequentante l’istituto “Marconi” di Siderno, è stata ammessa all’esame di maturità. A comunicarlo è il dirigente scolastico Domenico Zavettieri, con una pec inviata alla famiglia della ragazza. «Il consiglio di classe ha deliberato l’ammissione dell’alunna all’esame di stato – si legge nella missiva - Preso atto del percorso didattico differenziato svolto nel curriculum della ragazza, e della conclamata resistenza della medesima all’inserimento nel gruppo; tenuto conto delle indicazioni del Glo, esonera la medesima dalle prove. L’alunna, se ritiene, ha facoltà di partecipare all’esame di stato sulle esperienze didattiche svolte nel curriculum dandone comunicazione alla commissione».

La notizia è stata accolta positivamente dalla famiglia di Benedetta che giorni fa attraverso i social aveva sollevato il caso, su cui era intervenuto anche il sociologo e presidente dell’osservatorio sui diritti dei minori Antonio Marziale, che aveva informato della questione anche l’ufficio del ministro della pubblica istruzione Fabrizio Bianchi. Adesso il lieto fine che chiude una vicenda che ha contribuito a riaccendere i riflettori sul tema dell’inclusione scolastica degli alunni con disabilità.


Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top