Sistema Cosenza, tornano in servizio i dirigenti dell'Asp Scalzo e Magnelli

Revocate le misure restrittive a carico dei due dirigenti ed emesse a febbraio nell'ambito dell'inchiesta condotta dalla procura sui presunti illeciti perpetrati all'interno dell'ente

135
di Salvatore Bruno
11 luglio 2021
10:25

Torna in sella Antonio Scalzo, indagato per abuso d’ufficio nell’ambito dell’inchiesta Sistema Cosenza condotta dalla Procura su presunti illeciti commessi all’interno degli uffici dell’Azienda Sanitaria. Nei confronti di Scalzo, direttore della Medicina Legale, era scattata la misura cautelare della interdizione per sei mesi dai pubblici uffici.

Il Gip adesso ha revocato la restrizione per cui il dirigente potrà riprendere servizio con effetto immediato. Nei giorni scorsi la Cassazione aveva inoltre annullato un’altra misura restrittiva: quella del divieto di dimora a Cosenza applicata a carico del dirigente risorse umane Remigio Magnelli, il quale è così tornato al proprio posto di lavoro.


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top