Rende, sospetto coronavirus a Villa San Carlo: disposti quasi 80 tamponi

Dopo il decesso all'ospedale dell'Annunziata di uno degli ospiti della struttura, la task force ha sottoposto degenti ed operatori al test

11
di Salvatore Bruno
11 giugno 2020
13:32
Villa San Carlo - foto tratta da facebook
Villa San Carlo - foto tratta da facebook

Dopo la morte all’Annunziata di Cosenza, nel corso della notte, di un anziano novantenne, ospite della casa di riposo Villa San Carlo di Rende, la task force anti-covid dell’Azienda Sanitaria, ha isolato la struttura e sottoposto a tampone 79 persone, tra degenti e personale in servizio.

Tampone post mortem

L’intervento è stato attivato a scopo precauzionale poiché l’uomo deceduto aveva accusato i sintomi del coronavirus. Sono in corso gli accertamenti post-mortem per verificare se avesse contratto la malattia. Dei 48 ospiti di Villa San Carlo e dei 31 operatori impiegati, tra medici, parasanitari ed ausiliari nessuno manifesta problemi di salute. I risultati dei prelievi dovrebbero giungere entro poche ore.

Aggiornamento ore 14:40. Negativo il tampone sull'anziano morto all'ospedale di Cosenza Annunziata. 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio