Nel Vibonese

Su una moto d’acqua a folle velocità per evitare i controlli, oltre 5mila euro di multa

Dopo un inseguimento in mare ha arrestato la corsa nei pressi della spiaggia di Grotticelle. Il diportista era senza documenti e lo stesso mezzo nautico era privo di assicurazione

99
di Redazione
9 agosto 2022
16:29

Maxi multa da oltre 5mila euro per il conduttore di una moto d’acqua poiché resosi responsabile di molteplici violazioni delle vigenti ordinanze e del codice della nautica da diporto, in materia di sicurezza della navigazione. Le attività sono state portate avanti dai militari della Guardia costiera di Vibo Valentia Marina, congiuntamente al Reparto operativo aeronavale della Guardia di Finanza di Vibo Valentia.


Il conduttore dell’unità, nel tentativo di sottrarsi ad un controllo di routine dei militari, ha tentato la fuga ad alta velocità, arrecando un serio pericolo per l’incolumità dei bagnanti e delle altre unità da diporto, ed ha arrestato la propria corsa solo in prossimità della spiaggia di Grotticelle, al termine di un inseguimento, condotto da unità navali della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza, protrattosi tra il litorale di Capo Vaticano e quello di Gioia Tauro.

Il diportista era sprovvisto dei documenti di bordo e non indossava le previste dotazioni di sicurezza nonché conduceva il mezzo in assenza del titolo abilitativo per la conduzione dello stesso. Da successive verifiche è emerso che il mezzo nautico non era coperto dall'assicurazione per la responsabilità civile verso terzi. Alla luce di ciò i militari hanno proceduto al sequestro amministrativo della moto d’acqua e ad elevare verbali amministrativi, nei confronti del diportista, per un importo complessivo superiore ai cinquemila euro.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top