Tentato omicidio, estorsioni e furti: 15 fermi tra Corigliano-Rossano e Trebisacce

Vasta operazione del comando provinciale dei carabinieri di Cosenza. Tra i reati contestati anche incendi e riciclaggio

20
di Redazione
19 luglio 2019
08:00
Carabinieri
Carabinieri

Dalle prime luci dell’alba, a Corigliano Rossano e Trebisacce, è in corso una vasta operazione del comando provinciale di Cosenza.

Oltre 150 carabinieri, supportati dai militari del 14° battaglione carabinieri “Calabria”, dello squadrone eliportato cacciatori di Calabria e del nucleo cinofili di Vibo Valentia, con la copertura aerea del velivolo dell’8° nucleo elicotteri di Vibo, stanno dando esecuzione ad un provvedimento di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della repubblica di Castrovillari, nei confronti di quindici persone, tra cui due donne, a vario titolo ritenute responsabili dei reati di associazione per delinquere finalizzata al taglio ed alla ricettazione di legname, furto di autovetture, tentato omicidio, estorsione, furti in abitazione, incendi e riciclaggio. I dettagli dell’operazione saranno resi noti in una conferenza stampa che si terrà alla Procura della Repubblica di Castrovillari.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio